Tutte le agevolazioni finanziarie per l'obiettivo Occupazione

- CLICCA SUL TITOLO DI CIASCUN ARTICOLO PER LEGGERE TUTTO.


- REGISTRATI GRATUITAMENTE CLICCANDO QUI


- PER RICHIEDERE INFORMAZIONI CLICCA QUI

  • CALABRIA, BANDO DOTE LAVORO E INCLUSIONE ATTIVA: pubblicato l'avviso in pre-informazione con risorse per oltre 66 milioni di euro.

    calabria dote lavoro e inclusione attivaCALABRIA, BANDO DOTE LAVORO E INCLUSIONE ATTIVA: pubblicato l'avviso in pre-informazione con risorse per oltre 66 milioni di euro.
    DOTE LAVORO E INCLUSIONE ATTIVA: si tratta di un avviso che mira sostenere l’inserimento e il reinserimento nel mercato del lavoro dei disoccupati, degli inoccupati e delle persone con disabilità e maggiormente vulnerabili.
    RISORSE: Il bando “Dote lavoro e Inclusione attiva”, in attuazione del Piano Inclusione attiva (DGR n. 25 del 31/01/2017), ha una dotazione finanziaria maggiore a 66 milioni di euro a valere sul POR Calabria FESR FSE 2014-2020.
    OBIETTIVO: la Regione Calabria mira a sostenere l’inserimento e/o il reinserimento nel mercato del lavoro dei disoccupati, degli inoccupati, delle persone con disabilità e maggiormente vulnerabili.
    BENEFICIARI: gli operatori accreditati nella rete regionale dei servizi per il lavoro e per le politiche attive del lavoro.I beneficiari hanno il compito di erogare ai destinatari del bando i servizi e gli strumenti previsti.
    DESTINATARI: possono presentare richiesta per la dote i soggetti che:hanno compiuto 30 anni e sono disoccupati o inoccupati; oppure le persone con disabilità iscritte al collocamento mirato e le persone maggiormente vulnerabili, a rischio discriminazione e prese in carico dai servizi sociali, che hanno compiuto 18 anni;sono residenti in un comune della Regione Calabria – eccezion fatta per i senza dimora per cui vale anche il domicilio;rientrano in una delle 4 classi di svantaggio previste dal bando: basso; medio basso; medio alto; alto.
    COME FUNZIONA LA DOTE: in base alla classe di svantaggio il destinatario ha a disposizione una dote. Si tratta di un budget utile a sostenere i servizi e gli interventi che ogni individuo, in accordo con l’operatore, ritiene più funzionali e adatti per essere inseriti nel proprio Piano di Intervento Personalizzato – PIP. Tra le misure ci sono: servizi per il lavoro; voucher di formazione; tirocini/indennità di partecipazione.
    IMPORTO MASSIMO DELLA DOTE: l’importo della Dote dipende dalla tipologia di misura attivata e dalla classe di svantaggio del destinatario.
    DOMANDA: l’operatore accreditato dovrà compilare la domanda online a partire dal trentesimo giorno successivo alla pubblicazione dell’avviso sul BURC.

    CHIEDI INFORMAZIONI 150CHIEDI APPUNTAMENTO 150 BIANCO

  • Calabria, pubblicato l'avviso per il Bando Autoimpiego

    CALABRIA AUTOIMPIEGOCALABRIA BANDO AUTOIMPIEGO: pubblicato in preinformazione sul portale CalabriaEuropa l’avviso rivolto al sostegno dell’autoimpiego e dell’autoimprenditorialità.
    FINALITA': il bando è finalizzato alla concessione di incentivi economici per sostenere l'avvio di nuove iniziative imprenditoriali (lavoro autonomo o attività d’impresa) e all’offerta di servizi di tutoraggio, di accompagnamento e consulenza a supporto della creazione e sviluppo delle iniziative imprenditoriali finanziate.
    OBIETTIVO : favorire l’inserimento lavorativo e l’occupazione dei disoccupati di lunga durata e dei soggetti con maggiori difficoltà di inserimento lavorativo; l’aumento dell’occupazione femminile.
    RISORSE: la dotazione finanziaria complessiva dell’avviso è di oltre 10 milioni di euro.
    REQUISITI DEI BENEFICIARI: a) essere maggiorenni alla data di presentazione della domanda; b) rientrare in una delle seguenti categorie: disoccupati, inoccupati, inattivi, essere residenti in un comune della Regione Calabria almeno sei mesi prima della presentazione della domanda.
    LOCALIZZAZIONE TERRITORIALE: la sede amministrativa ed operativa della iniziativa imprenditoriale deve essere localizzata nel territorio della Regione Calabria.
    INIZIATIVE AMMESSI :sono ammissibili al finanziamento le nuove iniziative imprenditoriali (lavoro autonomo o attività di impresa in forma associata) che riguardano la produzione di beni nei settori industria, artigianato e trasformazione dei prodotti agricoli, la fornitura di servizi alle imprese e alle persone, il commercio di beni e servizi, il turismo e la promozione culturale ad eccezione delle esclusioni previste dal Reg. UE n. 1407/13 del 18 dicembre 2013.
    INVESTIMENTO MASSIMO AMMISSIBILE: non può superare i 40mila euro,e deve essere realizzato in un arco temporale di 12 mesi.
    CONTRIBUTO: il 75% a fondo perduto (pari ad € 30.000,00), al netto dell’IVA.
    RICHIESTE DI AGEVOLAZIONE IN FORMA AGGREGATA: le spese ammissibili non potranno superare in ogni caso il valore di 120mila euro e il alore massimo del contributo concedibile non potrà superare in ogni caso il valore di 90mila euro.
    DOMANDE : l’Avviso, con la relativa modulistica per la presentazione della Domanda di Agevolazione,sarà visionabile a breve.

    CHIEDI INFORMAZIONI 150CHIEDI APPUNTAMENTO 150 BIANCO

  • ITALIA-SVIZZERA, AL VIA IL PRIMO BANDO INTERREG: parte il 1 luglio il programma 2014-2020

    INTERREG.ITALIA.SVIZZERA.2014 2020Si è riunito in data 25 maggio 2016 a Milano nella sede di Regione Lombardia, il Comitato di Sorveglianza del Programma Interreg V-A Italia-Svizzera 2014-2020, che ha approvato i regolamenti interni ed i documenti relativi al primo bando.
    LA STRATEGIA di Programma si declina in 5 Assi, oltre quello dedicato all’Assistenza tecnica, che rispecchiano gli ambiti di intervento in cui la collaborazione tra gli attori dei due versanti della frontiera è in grado di apportare un significativo valore aggiunto nei due Paesi: Asse 1 Competitività delle imprese; Asse 2 Valorizzazione del patrimonio naturale e culturale;Asse 3 Mobilità integrata e sostenibile; Asse 4 Servizi per l’integrazione delle comunità;Asse 5 Rafforzamento della governance transfrontaliera; Asse 6 Assistenza tecnica.
    L’AREA di Programma costituisce una delle frontiere esterne dell’Unione Europea ed è situata in posizione strategica sia rispetto al continente europeo nel suo insieme sia alle aree di cooperazione transnazionale del Mediterraneo, del Centro Europa e dello Spazio Alpino.
    DOTAZIONE FINANZIARIA di Programma ammonta a € 158.435.912,00 di cui € 100.221.466 a valere sul FESR (Fondo Europeo di Sviluppo Regionale) da parte dell'Unione europea, € 17.686.145,00 di parte nazionale e di  € 40.528.301,00 (pari a 42.960.000 CHF) da parte della Confederazione svizzera (dei quali CHF 21.480.000,00 di finanziamento federale e cantonale).
    TERRITORI: L’area di programma rappresenta una delle frontiere esterne dell’Unione europea ed è situata in posizione strategica sia rispetto al continente europeo nel suo insieme sia alle aree di cooperazione transnazionale del Mediterraneo, del Centro Europa e dello Spazio Alpino.
    Al Programma partecipano i cantoni Vallese, Ticino e Grigioni e le Regioni Lombardia (Como, Sondrio, Lecco e Varese), Piemonte (Biella, Novara, Verbano Cusio Ossola, Vercelli), Valle D’Aosta, la Provincia Autonoma di Bolzano.
    BENEFICIARI: I bandi  saranno rivolti a soggetti pubblici e privati che potranno presentare la proposta progettuale in due step successivi.
    DOMANDE, in 2 fasi successive: nella fase 1, a partire dal 1° luglio, i Comuni, le associazioni e le imprese di confine interessate potranno presentate le manifestazioni di interesse con le rispettive idee progettuali. Le domande idonee accederanno alla fase 2, per la presentazione delle proposta progettuali definitiva. Richiedi informazioni

  • Invitalia, Selfiemployment, modificato l'Avviso Pubblico del 19 febbraio 2016 con l' aggiunta delle Regioni: Lombardia, Campania, Friuli Venezia Giulia e Abruzzo.

    invitalia.selfiempliementL'Avviso Pubblico SELFIEmployment del 19 febbraio 2016 è stato modificato con un incremento della dotazione PON IOG di 13,6 milioni di euro, a seguito dei conferimenti delle Regioni Lombardia, Campania, Friuli Venezia Giulia e Abruzzo e della riduzione del conferimento da parte della Regione Siciliana.Le risorse aggiuntive saranno destinate a finanziare i giovani NEET residenti nelle quattro nuove Regioni conferenti. Non sono previste variazioni per le direttive di attuazione e per la modulistica di presentazione delle domande.Il Fondo SELFIE​mployment, il cui sportello è attivo dal 1° marzo 2016 alle 12.00, sostiene l'avvio di nuove piccole iniziative imprenditoriali e di lavoro autonomo promosse da NEET, attraverso la concessione di finanziamenti agevolati senza interessi e non assistiti da alcuna forma di garanzia reale e/o di firma.
    Il fondo rotativo nazionale promosso dal Ministero del Lavoro e gestito da Invitalia.
    Con una dotazione iniziale di 114,6 milioni di euro, prevede finanziamenti a tasso zero per i giovani che vogliono mettersi in proprio o avviare un’attività imprenditoriale.
    La domanda può essere inviata esclusivamente online, attraverso la piattaforma informatica di Invitalia.
    Le agevolazioni sono rivolte ai giovani fino a 29 anni, iscritti al programma Garanzia Giovani, che non hanno lavoro e non sono impegnati in percorsi di studio o formazione (i cosiddetti Neet).
    Possono essere finanziate le iniziative che prevedono spese, fino a un massimo di 50.000 euro, in tutti i settori della produzione di beni, fornitura di servizi e commercio, anche in forma di franchising.
    Invitalia valuta le domande, concede gli incentivi e verifica l’effettiva realizzazione dei progetti finanziati. Offre inoltre un servizio di tutoraggio per accrescere le competenze imprenditoriali dei giovani e favorire lo sviluppo dell’attività. Richiedi informazioni

  • INPS: contributi alle madri lavoratrici per l'acquisto di servizi per l'infanzia. Domande fino al 31 dicembre 2016.

    INPS.SERVIZI.PER.LINFANZIAL'Inps ha pubblicato la Circolare applicativa per le lavoratrici madri che vogliono richiedere un contributo economico per il servizio di baby-sitting o per far fronte agli oneri della rete pubblica dei servizi per l’infanzia o dei servizi privati accreditati.
    Sono ammesse alla presentazione della domanda le madri lavoratrici aventi diritto al congedo parentale, dipendenti di amministrazioni pubbliche o di privati datori di lavoro, oppure iscritte alla gestione separata che, al momento della domanda, siano ancora negli undici mesi successivi al termine del periodo di congedo di maternità obbligatorio.

    Il contributo è pari ad un importo massimo di 600,00 euro mensili ed è erogato per un periodo massimo di sei mesi in alternativa alla fruizione di altrettanti mesi di congedo parentale ai quali la lavoratrice, di conseguenza, rinuncia.
    Il contributo per la fruizione della rete pubblica dei servizi per l’infanzia o dei servizi privati accreditati verrà erogato attraverso pagamento diretto alla struttura prescelta. Il contributo per il servizio di baby sitting verrà erogato attraverso il sistema dei buoni lavoro. 
    la presentazione delle domande sarà consentita fino al 31 dicembre 2016.  Richiedi informazioni

CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

 

VUOI UN APPUNTAMENTO PER CONSULENZA PROFESSIONALE?

chiedi appuntamento 2 Giallo

FINANZIAMENTO SU ANTICIPO FATTURE

anticipo fatture 90 in 48 ore

PRESTITO PER SCORTE E CAPITALE CIRCOLANTE

PRESTITO SCORTE E CIRCOLANTE 250X250

FINANZIAMENTI PER LIQUIDITA'

CULTURA CREA 2018

CULTURA CREA 2018

RESTO AL SUD

RESTO AL SUD INVITALIA

NO PROFIT ONLUS IMPRESE SOCIALI

MISE ECONOMIA SOCIALE

FONDI BEI PER LE IMPRESE

FINANZIAMENTI FONDI BEI 2018 PER LE PMI

CONTRATTI DI SVILUPPO

BANCA NAZIONALE DELLE TERRE AGRICOLE

ismea banca nazionale delle terre agricole

DIVERSIFICAZIONE DELLE ATTIVITÀ AGRILCOLE

CALABRIA DIVERSIFICAZIONE DELLE ATTIVITA AGRICOLE

LEGGE MEZZOGIORNO

DECRETO MEZZOGIORNO

MARCHI+3

MARCHI3 2018 MISE

PROGETTI DI ASSISTENZA A FAVORE DELLE VITTIME DELLA TRATTA

VITTIME DELLA TRATTA

CONTRATTO DI SVILUPPO

CONTRATTI DI SVILUPPO 4.0

DOTE LAVORO E INCLUSIONE ATTIVA

calabria dote lavoro e inclusione attiva

POLI DI INNOVAZIONE

CALABRIA POLI DI INNOVAZIONE

RESTO AL SUD

RESTO AL SUD

SELFIEMPLOYEMENT: PRESTITI A TASSO ZERO PER I GIOVANI

iNVITALIA.NUOVE.IMPRESE.TASSO.ZERO.2017.250

MISE ACCORDO DI PROGRAMMA CALABRIA

MISE CONTRATTI DI SVILUPPO CAMPANIA E CALABRIA

BANDO STARTUP E SPINOFF

CALABRIA STARTUP E SPINOFF DELLA RICERCA

ABBONAMENTO XABBONATI

MISE, AZIENDE VITTIME DI MANCATI PAGAMENTI:

finanziameti.alle.pmi.vittime.di.mancati.pagamenti

NUOVA SABATINI: ACQUISTO ATTREZZATURE E BENI STRUMENTALI

NUOVA SABATINI 2017 2018

PROGRAMMA EUROPEO ENI CBC BACINO DEL MEDITERRANEO

ENI CBC MED CALL OPEN

Iper e super ammortamento

SUPER AMMORTAMENTO E IPER AMMORTAMENTO

FINANZIAMENTI PER LE IMPRESE

SMART START ITALIA - START UP INNOVATIVE

SMART START ITALIA GIOVANI E DONNE

RESTO AL SUD

RESTO AL SUD

BANDO ICT

CALABRIA BANDO ICT

FONDI EUROPEI PER LO SVILUPPO DELLE IMPRESE

SELFIEMPLOYEMENT: PRESTITI A TASSO ZERO PER I GIOVANI

SELFIEMPLOIEMENT aprile 2017

BANDI EUROPEI SME Instrument

HORIZON 2020 SME INSTRUMENTS

NUOVA SABATINI 2017*2018

SUPER AMMORTAMENTO 140%

super.ammortamento.140 2016

Calabria Servizi per Innovazione

Calabria.Por.Fesr.Azione.112.SERVIZI.PER.INNOVAZIONE

BANDO MACCHINARI E IMPIANTI

Senza titolo 2

FONDI EUROPEI

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE
fino a 12.500.000 euro

FONDI BEI

FONDI.BEI

PER LE IMPRESE ITALIANE

CHIEDI INFORMAZIONI

 

CERCA

EFFICIENZA ENERGETICA

CALABRIA EFFICIENZA ENERGETICA ILLUMINAZIONE PUBBLICA

CONCORSI E PREMI

concorsi.e.premi.italia

INVITALIA SELFIEMPLOYMENT

INVITALIA.SELFIEMPLOYEMENT

Maggiori informazioni

RICHIEDI INFORMAZIONI

 

Iscriviti alla Newsletter gratuita

Internazionalizzazione: Programmi di inserimento sui mercati esteri

Iscriviti alla Newsletter gratuita

ISMEA NUOVO INSEDIAMENTO GIOVANI IN AGRICOLTURA

NUOVO INSEDIAMENTO GIOVANI

START UP NUOVE IMPRESE

finanziamenti a tasso zero

fino a 1.500.000

ISMEA.NUOVO.INSEDIAMENTO.GIOVANI.AGRICOLTURA.250

Chiedi informazioni

 

MOSTRA AGEVOLAZIONI VIGENTI NAZIONALI

Maggiori informazioni

RICHIEDI INFORMAZIONI

 

Maggiori informazioni

RICHIEDI INFORMAZIONI

 

Iscriviti alla Newsletter gratuita

Maggiori informazioni

RICHIEDI INFORMAZIONI

 

Ismea: Subentro e Ampliamento in Agricoltura

Iscriviti alla Newsletter gratuita

VISITA ITALIA CONTRIBUTI

VI INTERESSANO I CONTRIBUTI PER ALTRE REGIONI?

logobisbordino.250

CLICCA E VEDI LE ALTRE REGIONI

Maggiori informazioni

RICHIEDI INFORMAZIONI

 

FINANZIAMENTI PER LIQUIDITA'